cgil
Sede Viale Fantuzzi n° 19 32100 Belluno tel 0437948046-7-8-9 - fax0437940281
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segretario Generale Mauro De Carli cellulare 348 1303211
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presidio Inps 02-11-2017

foto de carli articoliNel colloquio avuto con la Direttrice INPS e il Vice direttore abbiamo riportato le motivazioni del presidio (protestare contro l'atteggiamento dell' INPS che elabora "politicamente" meccanismi di pura burocrazia e ostacolo affinche' gli accortdi ottenuti con il governo trovino invece rapida e coerente soluzione a quella che definiamo una "prima forma di flessibilità in uscita") ed abbiamo appreso che:
gran parte delle respinte per "disoccupazione senza indennità da piu' di tre mesi", sulla base degli aggiustamenti trovati in sede nazionale e regionale tra Patronati e INPS, verranno rigestite internamente dall'istituto e quindi riviste, sulla base di un elenco fornito direttamente dall'INPS Regionale/nazionale

 

le respinte per invalidità >74% di invalidità e per assistenza a parente 1° grado con 100% di invalidità, hanno motivazioni tecniche di respinta "serie" e possono essere riviste solo alla luce di nuovi fattori che nel frattempo dovessero emergere: Va percio' ripresentata domanda!
le respinte sui "Lavori Gravosi" sono invece incappate in incroci di dati tra Ministero, INAIL ed INPS, che di fatto fanno emergere un vero nodo "burocratico" del sistema, ANCORA IN FASE DI RISOLUZIONE. Ci è stato chiesto circa giorni affinche INPS e Patronati nazionali e regionali cerchino soluzioni "serie e pratiche" per analizzare con metodo univoco le pratiche respinte.
al termine di questi giorni capiremo se basterà un semplice "riesame" o se sarà necessario ripresentare domanda, alla luce dei nuovi chiariementi intervenuti (entro il 30/11/2017).
di sicuro purtroppo, sia per i riesami o ripresentazione domande, sia per esaminare quelle succesivamente presentate dopo il 15/06/2017, la effetiva collocazione in pensione degli aventi diritto slittera', bene che vada, a fine dicembre

L'inca è da tempo comunque operativo e già informato di queste fasi; ora dobbiamo passare dalla fase di denuncia a quella di sostegno alla proposta di CGIL, CISL e UIL. Domani arriveranno le note sull'incontro che si è svolto oggi e deve proseguire la fase di assemblee nei luoghi di lavoro.

Stampa

por lavoro articolo 1 bILANCIO 
di vittorio progetto sviluppo1 bruno trentin

CAMERA DEL LAVORO BELLUNO

Sede Viale Fantuzzi n° 19 32100 Belluno
Telefono 0437948046-7-8-9 - Fax 0437940281
E-MAIL:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segretario Generale Mauro De Carli