Il sito 'cgilbelluno' (http://www.cgilbelluno.it) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

ebav

Segretario Valerio Costa
cellulare 3482605920   email art.bl@veneto.cgil.it 

Lavori in unn'azienda artigiana?   
Conosci i servizi dedicati ai lavoratori dell'artiginato

  LogoEBAVIntegraletrasparente 300dpi

L’Ente Bilaterale Artigianato Veneto (EBAV)

è un’associazione senza fini di lucro ed ha lo scopo di rendere operative intese

tra le Associazioni artigiane del Veneto

(Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani), e i Sindacati del Veneto (Cgil, Cisl e Uil).

Intese finalizzate al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro:

dei lavoratori dipendenti dalle imprese artigiane del Veneto;
degli imprenditori artigiani e dei loro familiari collaboratori.

Bilateralità e sostegno

Gli aderenti Ebav sono tutte le aziende con dipendenti che applicano in Veneto un contratto artigiano firmato dai Soci.
Aziende e dipendenti versano ai Fondi Ebav quote definite nei contratti di lavoro. L’alimentazione dei Fondi Ebav per l’erogazione dei contributi, deriva direttamente da una diversa forma di retribuzione nei confronti dei lavoratori: gli accordi contrattuali prevedono infatti di creare i Fondi integrativi cumulativi in Ebav in sostituzione di un’erogazione diretta in busta paga: le prestazioni presenti nei sistemi di bilateralità nazionale e regionale rappresentano un diritto contrattuale di ogni singolo lavoratore e come tale va garantito dall’ente bilaterale o direttamente dal datore di lavoro.
Tale sistema garantisce dai primi anni 90 un valido strumento per le diverse necessità del comparto artigiano che nel tempo si sono susseguite, erogando diverse forme di sussidi economici a sostegno del reddito, dello sviluppo o del consolidamento.
L’Ente Bilaterale funziona, praticamente, come una cassa alimentata dai contributi di imprenditori e lavoratori, amministrata in modo paritario dai rappresentanti delle due parti: le Associazioni artigiane e Sindacati (ovvero i Soci, parti costituenti dell’Ente).
Ebav è in relazione con la rete degli altri Enti Bilaterali dell’Artigianato regionali e Ebna.

sani in veneto

IL FONDO ASSICURA L'ASSISTENZA SANITARIA PER I LAVORATORI DIPENDENTI DELLE IMPRESE ARTIGIANE
SANI.IN.VENETO è il fondo di assistenza sanitaria integrativa regionale per i lavoratori delle imprese artigiane del Veneto. È stato costituito da Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, CGIL, CISL e UIL del Veneto.
Con l'adesione al Fondo si acquisisce il diritto all'assistenza sanitaria integrativa regionale
 

 gli orari

Belluno Viale Fantuzzi, 19 Martedì dalle 15,30 alle 18,00

Costa Valerio.

Cellulare        

348 2605920


Feltre Piazzale Prmeggiani, 25 Mercoledì dalle 15,30 alle 18,00
Agordo Via XXVII aprile, 43 Mercoledì dalle 08,30 alle 10,30
Pieve di Cadore Grad. Belvedere, 5 Lunedì dalle 15,30 alle 18,00

Scarica volantino in pdf 276 Kb

Stampa

por lavoro articolo 1 bILANCIO 
di vittorio progetto sviluppo1 bruno trentin