Il sito 'cgilbelluno' (http://www.cgilbelluno.it) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sede Viale Fantuzzi n° 19 32100 Belluno tel 0437948046-7-8-9 - fax0437940281
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
Segretario Generale Mauro De Carli cellulare 348 1303211
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Breve nota della CGIL di Belluno

foto de carli articoliSiamo scossi dal tremendo incidente accaduto a pochi passi dal centro di Belluno; non conosciamo le conseguenze dello scoppio sui lavoratori coinvolti, la speranza è che le loro condizioni siano tali da permette un loro pieno recupero. A loro e ai loro famigliari, che li stanno assistendo, va la solidarietà della CGIL di Belluno.

Leggi tutto

Stampa

Il nuovo Piano Socio Sanitario del Veneto.

foto de carli articoliIl nuovo Piano Socio Sanitario del Veneto, presentato alle comunità e associazioni della regione gia’ nei primi giorni di maggio ha sollevato da subito un forte dibattito in tutta la provincia di Belluno, con prese di posizioni decise di associazioni, sindacati e soprattutto sindaci.
Il motivo di tale premura stava nella necessità di una velocissima risposta, conseguente ad una altrettanto velocissima analisi sulla bontà o meno del Piano stesso, da portare in tempi ristretti alla stessa Regione dentro le audizioni da programmare in Quinta Commissione. Le audizioni sono funzionali, in aggiunta alle pressioni politiche che le forze sociali ed economiche riescono a esercitare, per indirizzare al meglio la costruzione della legge regionale finale, che deliberera’ definitivamente il nuovo PSSR 2019-2023.

Leggi tutto

Stampa

PRESIDIO PANDOLFO ALLUMINIO LENTIAI

FOT ARTICOLI FONTANAGrazie a tutti voi per aver partecipato al presidio in occasione dello sciopero in Pandolfo. Grazie a chi c'era e grazie a chi, pur non potendo esserci, ha portato la sua piena solidarietà ed appoggio. Lo sciopero è andato benissimo, non solo tra i diretti interessati ma anche tra i metalmeccanici, a conferma che i lavoratori sono uniti tra loro. E proprio dai metalmeccanici si è alzata forte la voce di rivedere quell'esternalizzazione...fallimentare. Forti del loro appoggio proseguiamo la mobilitazione in tutte le sue forme, chiedendo ai responsabili morali di quanto successo un intervento diretto per rivedere un progetto che, a distanza di 7 anni, non ha più alcuna ragione di andare avanti.

dott.ssa Alessandra Fontana
Segretaria Generale Filt Cgil di Belluno

Stampa

 MANIFESTAZIONE TORINO 02-12-2017

man torino



Stampa

PER MAURO DE CARLI, SEGRETARIO CGIL, SBAGLIATO TIRAR FUORI IL PROGETTO: «LA PROVINCIA VERO INTERLOCUTORE»

foto de carli articoli«Autostrada? No grazie: è contraria al turismo» L'OPINIONE BELLUNO «Vecchia e contraria allo sviluppo del turismo».
Sull'autostrada la Cgil dice «no». Il dibattito riacceso attorno all'infrastruttura vede il sindacato bellunese schierato fermamente con gli oppositori.
«Il tema del prolungamento dell'autostrada risulta vecchio, perché non in linea con una visione del territorio di rilancio del turismo dice Mauro De Carli, segretario generale della Cgil di Belluno -.
A Belluno serve un turismo non mordi e fuggi, più consono agli equilibri del nostro territorio.

Leggi tutto

Stampa

RELAZIONE DI MAURO DE CARLI ALL'ASSEMBLEA CGIL DI BELLUNO

foto de carli articoliLa nostra assemblea generale si svolge tre settimane dopo che il Veneto e la Provincia di Belluno hanno effettuato i referendum consultivi sulla cosiddetta autonomia ed ora si apprestano a condurre delle trattative con lo Stato e con la Regione stessa.
Questi eventi, seppur non abbiano avuto convinta partecipazione attiva da parte della CGIL, hanno innescato una serie di dinamiche all’interno del mondo politico, nel dibattito interno alle varie comunità locali e dell’associazionismo; noi, che non eravamo entusiasti della celebrazione dei referendum, ma ne abbiamo aspettato l’esito, peraltro del tutto scontato, ora siamo necessariamente costretti ad analizzarne gli sviluppi e dentro questi posizionare l’azione della CGIL.

Leggi tutto

Stampa

Assemblea generale 3 maggio 2018

foto de carli articoliCare /i compagne/i svolgiamo oggi la nostra assemblea generale , siamo dentro il percorso innovativo delineato per il 18° congresso della CGIL e già mi sento di poter affermare  che c’e’ qualcosa di nuovo nel dibattito sin qui svolto. Le assemblee generali delle categorie hanno infatti sviluppato autonomamente  un dibattito migliore  del previsto, non si sono limitate ad assumere le linee guida del documento predisposta dalla commissione nazionale, ma  hanno toccato temi interni alle categorie stesse, volgendo anche lo sguardo  al contesto  più generale sia della politica, sia sui grandi temi generali. Devo dire che si è parlato molto di lavoro, di precarietà di diritti, di ambiente, di sviluppo soprattutto di sviluppo della nostra azione sindacale.

Leggi tutto

Stampa

INFORTUNI SUL LAVORO


foto de carli articoliLa tragica morte di 4 lavoratori alla LAMINA di Milano, intervenuta proprio ad inizio del 2018, ripropone a scadenze cicliche il dramma degli infortuni nei luoghi di lavoro e quanto il tema della sicurezza sul lavoro rischi di diventare un solo elemento che fa notizia, nei suoi casi più drammatici, mentre nei fatti invece qualsiasi politica di prevenzione e di tutela dei lavoratori rischia di essere poco incisiva.
Lo diciamo proprio perché ci spiegano che a Milano tutto era in ordine, purtroppo poi qualcosa non ha funzionato, quel gas, l’argon, non doveva essere presente e i sensori non hanno suonato, sarà pur stata la casualità, ma le conseguenze sono state terribili.
Vediamo che c’e’ stata la notizia in prima pagina per qualche giorno e poi ora il tema ritorna nell’anonimato della quotidianeita’ e si continua a lavorare come prima.

Leggi tutto

Stampa

PRESIDIO INPS 02-11-2017

foto de carli articoliNel colloquio avuto con la Direttrice INPS e il Vice direttore abbiamo riportato le motivazioni del presidio (protestare contro l'atteggiamento dell' INPS che elabora "politicamente" meccanismi di pura burocrazia e ostacolo affinche' gli accortdi ottenuti con il governo trovino invece rapida e coerente soluzione a quella che definiamo una "prima forma di flessibilità in uscita") ed abbiamo appreso che:
gran parte delle respinte per "disoccupazione senza indennità da piu' di tre mesi", sulla base degli aggiustamenti trovati in sede nazionale e regionale tra Patronati e INPS, verranno rigestite internamente dall'istituto e quindi riviste, sulla base di un elenco fornito direttamente dall'INPS Regionale/nazionale

Leggi tutto

Stampa

por lavoro articolo 1 bILANCIO 
di vittorio progetto sviluppo1 bruno trentin