Il sito 'cgilbelluno' (http://www.cgilbelluno.it) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sede Viale Fantuzzi n° 19 32100 Belluno tel 0437948046-7-8-9 - fax0437940281
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segretario Generale Mauro De Carli cellulare 348 1303211
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi della Cgil on line. Si possono fare le pratiche più urgenti senza uscire di casa. Le categorie al fianco dei lavoratori.

Il patronato Inca della Cgil di Belluno consentirà  ai cittadini, a partire da domani 12 marzo 2020, di poter effettuare le pratiche più urgenti di cui hanno bisogno senza muoversi dalla loro abitazione.

inca online1

Inviare il materiale alle seguenti sedi di propria competenza

Belluno:

Info tel.    0437 942553
email:       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

               Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

               Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Feltre:

Info tel.     0439 83067
email:       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agordo:

Info tel.     043763481
email:       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pieve di Cadore

Info tel.     0435 32189
email:       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Le pratiche di cui si occuperà il patronato sono:

1 - Disoccupazioni;
2 - Domande di pensioni;
3 - Invalidità civili;
4 - Assegno ordinario di invalidità;
5 - Congedi di maternità e paternità;
6 - Permessi legati alla Legge 104 "Congedo straordinario".

"I sindacalisti delle categorie - dichiara Mauro De Carli, segretario generale della Cgil di Belluno -  restano ovviamente a disposizione dei lavoratori, costretti a recarsi sul luogo di lavoro. Per tutto ciò che serve e, innanzitutto, per verificare il rispetto rigoroso delle norme sulla sicurezza, in particolare per non mettere a rischio le persone di contagiarsi in azienda. Per i servizi, invece, proviamo a dare il nostro contributo al rispetto delle prescrizioni decise dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. L'unico modo efficace per contrastare l'epidemia è restare a casa, per chi può, e noi vogliamo aiutare i cittadini a farlo. Garantiamo i servizi essenziali, dando la possibilità ai nostri operatori di fare il tele lavoro e ai cittadini di poter espletare le pratiche urgenti senza doversi muovere dalla propria abitazione. Il contagio da Coronavirus lo contrastiamo se ci impegniamo tutti insieme. Il sindacato vuole fare fino in fondo la nostra parte".

Stampa

por lavoro articolo 1 bILANCIO 
di vittorio progetto sviluppo1 bruno trentin