Il sito 'cgilbelluno' (http://www.cgilbelluno.it) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

NIDIL TOP A 2 1

Contatti NIDIL 2

SMART WORKING? FACCIAMO CHIAREZZA!!!

Tambov, Russian Federation - March 24, 2015: Lego businessman sits at his working table with computer, money and cup on black background. Studio shot.

Le misure di contenimento adottate dal Governo per contrastare la diffusione dell’ epidemia da Covid-19, hanno comportato il ricorso forzato e obbligato per molte lavoratrici e lavoratori al cosiddetto smart working. Nel giro di poche settimane si è passati da 570.000 (dato di fine 2019) al doppio di “lavoratori agili” , con un trend in costante crescita.
Si tratta di un cambiamento di comportamenti di lavoratori e imprese necessitato dal dover rispettare rigorosamente le norme di distanziamento sociale che segna però una cesura rispetto al passato e rappresenta una nuova modalità di organizzazione del lavoro.

VolantinoSmartworking BANNER


 

Stampa

por lavoro articolo 1 bILANCIO 
di vittorio progetto sviluppo1 bruno trentin