Il sito 'cgilbelluno' (http://www.cgilbelluno.it) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

cgil

Sede Viale Fantuzzi n° 19 32100 Belluno tel 0437948046-7-8-9 - fax0437940281
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segretario Generale Mauro De Carli cellulare 348 1303211
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

9 FEBBRAIO 2019 – ROMA – Piazza del POPOLO: MANIFESTAZIONE NAZIONALE CGIL-CISL-UIL

manife

Landini (Cgil): "Governo ascolti questa piazza"
L'ex segretario della Fiom, alla sua prima "uscita" in piazza come nuovo numero uno della Cgil al posto di Susanna Camusso, ha aperto il suo intervento spiegando di non volere fornire numeri sulla partecipazione: "Ci sono troppi che danno i numeri in questo Paese, e a loro dico a questo punto, contateci voi". Landini si è quindi rivolto al governo: "Se hanno un briciolo di intelligenza ascoltino questa piazza e aprano il confronto. Noi siamo il cambiamento". A proposito del reddito di cittadinanza Landini ha quindi sottolineato: "Dicono che assumeranno 6mila navigator con un contratto a termine per collocare altri precari. È un capolavoro di intelligenza".

Leggi tutto

Stampa

FONDO WELFARE E IDENTITÀ TERRITORIALE

 

COMUNICATO STAMPA

Belluno, 7 novembre 2018

Devastazione per il maltempo: il Fondo Welfare e Identità Territoriale attiva un conto corrente per la raccolta di fondi da destinare alla popolazione bellunese

Il neonato “Fondo Welfare e Identità Territoriale” ha aperto oggi, mercoledì 7 novembre, un conto corrente per la raccolta di fondi da destinare alle popolazioni del territorio di Belluno devastato dall’alluvione e dal maltempo. Si tratta del primo atto concreto del Fondo costituito lo scorso 15 ottobre, coordinato dalla Provincia e a cui aderiscono Conferenza dei Sindaci dell’Ulss 1 Dolomiti, Cgil e Cisl, Consorzio Bim Piave, Diocesi di Belluno-Feltre, Confartigianato, Ascom, Appia, Confagricoltura e Confindustria. La decisione è stata presa lunedì 5 novembre nel corso di una riunione alla quale hanno partecipato i rappresentanti di tutte le associazioni di rappresentanza territoriali, gli enti locali e la Diocesi.

Leggi tutto

Stampa

por lavoro articolo 1 bILANCIO 
di vittorio progetto sviluppo1 bruno trentin